Città dell'energia - Comune di Maroggia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Città dell'energia

ENERGIA E AMBIENTE


Abbiamo il piacere di informarvi che il Comune di Maroggia dal 2016 detiene il "Label città dell'energia"! attualmente il Municipio e la Commisione Energia stanno lavorando per ottenere la ricertificazione nell'anno 2020.


Siamo Città dell'energia! guarda il video



Il Municipio di Maroggia attua una politica energetica e climatica locale in linea con gli obbiettivi Federali e Cantonali in materia, favorendo la riduzione dei consumi di energia e un maggior impiego delle fonti energetiche rinnovabili locali sul territorio.

A medio lungo termine il Municipio si orienta alla "strategia energetica 2050" e in particolare agli obbiettivi della Società a 200 watt" e al rispetivo percorso di riduzione dei consumi di energia primaria e delle emissioni di gas.
Linea guida e politica energetica e climatica comunale.

Il Municipio di Maroggia e la sua amministrazione sono sempre attenti ad
acquistare materiale e prodotti rispettosi dell'ambiente ed ecologicamente sostenibili. Mentre a livello edilizio ha aderito ai 7 criteri energetici e ambientali per la costruzione e per il rinnovo di edifici pubblici esistenti indicati nel documento standard edifici 2015.



A livello di mobilità lenta vi sono 3 imprtanti ordinanze che permettono al cittadino di ricevere importanti sussidi nonchè iniziative simpatiche per provare nuove esperiente sul nostro territorio!

Ordinanza Municipale concernente la promozione del trasporto pubblico - sussidio all'abbonamento "arcobaleno"



Ordinanza Municipale concernente l'attribuzione di un sussidio per l'acquisto di biciclette/carrozzine elettriche o equipaggiamenti per la modifica di una bicicletta tradizionale - formulario



Battello gratuito



Inoltre, per i cittadini e le aziende di Maroggia che detengono un'automobile elettrica il bollino per il posteggio è
gratuito!




RESONSABILE:
Bianca Bottinelli
Segretario@maroggia.ch


CONSIGLI UTILI:

Per la gestione degli spazi verdi


Per risparmiare acqua



 
Torna ai contenuti | Torna al menu